top of page

Kai nel cuore del blu

Teatro del Buratto

Acquista ora

Acquista ora

Acquista ora

Teatro Munari

da 4 anni

Teatro del Buratto
testo e drammaturgia: Davide Del Grosso
da un’idea di: Gabriele Bajo, Beatrice Masala, Marco Iacuzio, Ilaria Ferro, Riccardo Paltenghi
coordinamento messa in scena: Giusy Colucci
in scena: Beatrice Masala, Marco Iacuzio, Ilaria Ferro, Riccardo Paltenghi. (Gabriele Bajo)
Scenografia: Caterina Berta
Luci: Marco Zennaro
direttore di produzione: Franco Spadavecchia

età consigliata: da 4 anni
Un cane e Kai, la sua piccola persona, portati contro voglia al mare si ritrovano lontani dalla loro quotidianità cittadina e senza niente da fare. Nella noia i due sono attirati dal misterioso suono di un enorme cuore che sembra provenire dal mare e partono così alla sua ricerca. Diversi personaggi metteranno alla prova il loro desiderio di raggiungere le profondità del mare: granchi confusionari e un pellicano superficiale che tenteranno di fargli perdere la rotta, ottusi balenieri impegnati in una caccia feroce e un inquietante mostro di spazzatura che tenterà di intrappolarli. Con la tecnica di animazione del teatro su nero i paesaggi marini prendono vita e si popolano di creature e presenze affascinanti.
Dal buio della scena emergono l’incanto delle profondità marine e insieme i segni dell’impatto umano sull’ambiente. Nel racconto la noia diventa la scintilla che accende il desiderio, attesa e pazienza si rivelano alleate preziose per scoprire cosa pulsa nel cuore del blu.
Il desiderio è quello di dedicare questo spettacolo a tutti quei bambini che, con la curiosità dell’infanzia, sono pronti ad affrontare avventure che li porteranno a scoprire il mondo.

Linguaggio: teatro di figura, teatro su nero
Tematiche: amicizia, intraprendenza, scoperta di sé e dell’altro

bottom of page